Tu sei qui

Carlo Pietro De Guglielmo e la sua passione per i violini

Violino De Guglielmo

Carlo Pietro è certtamente un personaggio "underground". Il suo tempo libero è assorbito pienamente da una grande passione: la liuteria dei violini.
Rinchiuso giorni interi nella sua bottega casalinga, adibita a vero e proprio laboratorio, forgia esemplari unici, veri e propri oggetti di desiderio per musicisti e collezionisti raffinati. In una breve intervista telefonica Carlo mi parla della sua passione, dell'impegno e del tempo che dedica al suo hobby. Mi racconta di se stesso e di tutte le sue nuove amicizie nate grazie a questa arte. "Ho conosciuto ben poche persone preparate in questo ambito, e per la maggior parte sono solo anziani che custodiscono gelosamente i segreti del mestiere. Un fatto che purtroppo limita la possibilità di tramandare l'arte della liuteria, un sapere antichissimo che nel passato ha reso l'Italia un punto di riferimento.

Non tutti sanno cosa vuol dire realizzare un violino da zero, i tempi sono molto lunghi e i costi per materiali pregiati, come ad esempio abete maschio, fiemme o abete rosso, sono abbastanza alti. Persino la verniciatura ha una sua complessità che richiede un discreto tempo di realizzazione. La gommalacca va mescolata a specifiche resine per ottenere sonorità vive. Infine la maestria dell'esperienza ne fa da padrone."

Di seguito condividiamo un video con il maestro Paolo Angelucci di Ortona che, in una Manifestazione tenutasi a Chieti insieme ai suoi allievi "Giovani accademici di Chieti", enfatizza le indubbie qualità sonore dell'ultima creazione "underground" del vastese Carlo Pietro De Guglielmo.

 

 

 

Violino De Guglielmo
Categoria: 
personaggi
Tipologia personaggio: 
artigianato artistico